pagina iniziale
Pubblicazioni
Articoli
Iconografia
Contatti
www.siticattolici.it
www.siticattolici.it
 


INDICE

Prefazione alla seconda edizione

Prefazione

Introduzione

I- La scelta ermeneutica di Duns Scoto
1 - Opzione esistenziale
2 - Opzione speculativa
II- Il metodo di G. Duns Scoto
1 - Metodologia generale: "Ora et cogita, Cogita et ora"
a - Aspetto mistico della "Via Scoti"
b - Metodologia specifica della "Via Scoti"
1) .L'opzione metodologica
2). La chiave ermeneutica
c - Statuto epistemologico della "Via Scoti"
1). Prima norma: l'uomo può conoscere tutto
2). Seconda norma: insufficienza del metodo induttivo
3). Terza norma: distinzione tra "de facto" e "deiure"
4). Quarta norma: preminenza della teologia sulla filosofia
5). Quinta norma: la "Subtilitas"
6). Sesta norma: la conoscenza della verità è storica
7). Settima norma: caratteri intrinseci ed estrinseci della "Via Scoti"

III- Sintesi dottrinale del pensiero di Duns Scoto
1 - Fondamento cristico della speculazione scotista
2 - Conseguenza teoretica fondamentale del Cristocentrismo
3 - Rapporto fede-ragione
a - Crisi politico-religiosa
b - Crisi culturale
c - Ragione e fede
4 - Concezione dell'essere
a - Distinzione formale
b - Univocità dell'essere
5 - Concezione del mondo
a - Concetto di mondo
b - Risposta dei filosofi
c - Risposta della fede
d - Contingenza del mondo e tempo
e - Ilemorfismo universale
f - Natura comune e principio d'individuazione
6 - Concezione dell'uomo
a - Libertà come espressione autentica dell'uomo
b - Aspetti esistenziali della libertà
1). Che cosa è l'uomo
2). Che cosa può fare l'uomo
c - Il problema della conoscenza
d - Il problema della volontà
1) Che cosa può sperare l'uomo
7 - Concezione di Dio
8 - Concezione etica
a - Differenza tra etica emorale
b - Fondamento della legge naturale
c - Moralità dell'atto umano
9 - Concezione socio-politica
a - Concetto di persona
1). Persona come "ultima solitudo"
2). Persona come "relatio trascendentalis"
b - Concetto di libertà
c - Concetto di diritto naturale
d - Ordine dell'autorità civile
e - Diritto di proprietà
f - Problema della schiavitù
g - Pena di morte
h - Osservazioni generali

IV - Processo di beatificazione
1 - Difficoltà iniziali
2 - Primo processo: Colonia (1706-1707)
3. Secondo processo: Nola (1709-1711)
4 - Terzo processo: Genova (1904-1905
5 - Quarto processo: Nola (1905-1906)
6 - Quinto processo: Roma (1918)
7 - Fase dell'edizione critica degli scritti

V - Recenti documenti su Duns Scoto
1 - "Alma parens" di Paolo VI
2 - Decreto d'approvazione degli scritti di D. Scoto
3 - Decreto di beatificazione di Duns Scoto
4 - Conferma del culto di Duns Scoto

VI - Profilo biografico di G. Duns Scoto
VII - Profilo bibliografico di G. Duns Scoto

Parte I - CRISTO RIVELA SE STESSO

I - Primato di Cristo
II - Regalità di Cristo
III - Regno di Cristo
1 - Cristo dona la Vergine immacolata
2 - Cristo dona la Chiesa
3 - La necessità della rivelazione
4 - La possibilità della rivelazione
5 - Relazione tra fede e ragione

Parte II - CRISTO RIVELA DIO ALL'UOMO

I - Elevazione della mente a Dio
II - Esistenza di Dio
III - Conoscenza di Dio
IV - Infinità di Dio
V - Attributi di Dio
VI - Provvidenza di Dio
VII - Potere assoluto di Dio

Parte III - CRISTO RIVELA L'UOMO ALL'UOMO

I - Elementi di antropologia
1 - Concetto di persona
2 - L'intelletto
a - Attività dell'intelletto
b - La causa della conoscenza
c - Il processo della conoscenza
d - La causa della conoscenza
e - L'oggetto primo dell'intelletto
f - La divisione della conoscenza
3 - La volontà
a - Il primato della volontà
b - La volontà come libertà
c - Le passioni
d - L'immortalità dell'anima
e - Le beatitudini
f - Il godimento della beatitudine
4 - La moralità delle azioni

II - Elementi di Politica sociale
1 - Legge naturale
2 - L'origine dell'utorità civile
3 - La possibilità della pena di morte
4 - Il diritto di proprietà

III - Elementi di metafisica
1 - La distinzione formale
2 - L'ecceitas
3 - Il principio d'individuazione
4 - L'essere oggetto proprio dell'intelletto
5 - L'univocità dell'essere

 




TORNA INDIETRO